15/11/2019

Dentro il logo del Global Compact on Education


Un logo, per esprimere l’invito di Papa Francesco a coinvolgere tutti nel “Global Compact on Education”.

I colori sono il verde, il blu, l’oro. Poi, il disegno stilizzato di un mondo, abbracciato da una figura umana.
La sfida era riuscire a comunicare i valori, le radici e lo scopo del Global Compact on Education, così… Abbiamo usato il verde perché richiama la natura, la crescita, il rinnovamento e anche la speranza, la possibilità di “seminare sogni profetici.
Il blu, per ricordarci la nostra dimensione spirituale, e anche quello che vorremmo contribuire a realizzare: la Pace. Poi, una pennellata d’oro, a rappresentare la luce, il sacro. Perché ogni patto, ogni alleanza per il bene comune, per il bene dell’umanità, ha in sé qualcosa di sacro.
 
Poi, ci sono le forme. Al centro del mondo, c’è la persona umana che svolge un’azione di cura e tutela del mondo, della Casa Comune che gli è stata affidata.
 La linea del cerchio simboleggia quel macrocosmo che è Dio, e esprime l’inizio e la fine di tutto: l’essere, la totalità.